Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Il Paradiso degli Orchi
Home » Video » Fiume di tenebra

Pagina dei contenuti


VIDEO

di Massimiliano Di Mino

Fiume di tenebra


Fiume di tenebra, l'ultimo volo di Gabriele D'Annunzio. Un romanzo di Massimiliano e Pier Paolo Di Mino

Castelvecchi editore, 2010





Una terra meravigliosa e ribelle sceglie la strada dell'insurrezione, con un poeta a capo della rivolta e un manipolo di anarchici, avventurieri e arditi pronti ad accorrere per sostenere rivendicazioni che parlano di giustizia e di libertà. Questa è Fiume all'indomani della Prima Guerra Mondiale. Per molti un esempio da seguire ma per il governo italiano soltanto uno scandalo da sopprimere il più presto possibile. In attesa che l'esercito dei Savoia compia il suo dovere, una congiura internazionale ordisce un piano per attentare alla vita di Gabriele D'Annunzio. L'esecutore di un simile intento è Italo Serra, un ufficiale specializzato in missioni coperte: uno dei tanti soldati che non possono e non vogliono tornare a casa dopo l'esaltazione tragica che il conflitto ha instillato nelle menti di una generazione di combattenti. Durante gli ultimi giorni di vita della reggenza dannunziana, nel corso del «Natale di Sangue» del 1920, quando le truppe regolari del generale Caviglia spazzeranno via il sogno fiumano, il capitano Italo Serra -- ammaliato dalle personalità dello scrittore Giovanni Comisso, del tenente Guido Keller e della bella Ada -- scoprirà come tutto ciò in cui ha creduto fino a quel momento sia soltanto un inganno: un'illusione fatta rivivere attraverso pagine sorprendenti, dedicate al lato sconosciuto del tentato omicidio di Gabriele D'Annunzio e a un episodio della storia contemporanea italiana a lungo rimosso e mistificato.



Musica:

Two Days

Scritta ed eseguita dai

Mary In June

CERCA

NEWS

RECENSIONI

ATTUALITA'

RACCONTI

SEGUICI SU

facebookyoutube