Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Il Paradiso degli Orchi
Home

Pagina dei contenuti


ATTUALITA'

Sinagoga degli iconoclasti


di Stefano Torossi

Pudenda e vecchi preti.

locandina
Non è mica una novità, anzi: la nudità nell’arte è sempre stata un problema di esibizione che andava controllata a seconda dei periodi, dei costumi e delle implicazioni sociali o religiose.
di Stefano Torossi

Poveri vecchi.

locandina
La situazione clinica è grave. Mica la nostra personale, intendiamoci: nessuna lamentazione senile su reumi, cuore, osteoporosi.

VIDEO

Lo sterescopio dei solitari


di La redazione

L'alibi della vittima. Intervista a Giovanna Repetto.

Abbiamo intervistato Giovanna Repetto.

CLASSICI

L'età dell'innocenza


di Alfredo Ronci

“L’amore” ai tempi del fascismo.

locandina
Forse facciamo una forzatura a indicare un “oggetto” nella letteratura di Ercole Patti. Non perché temi ‘illustri’ ed altisonanti non siano determinanti nella sua arte, ma perché tutto quello che scorre e si presenta al lettore è obnubilato da un senso forte e caratteristico dell’ambiente e dei suoi colori.
di Alfredo Ronci

La lingua rimpastata di Aldo Palazzeschi: I fratelli Cuccoli.

locandina
Sorelle Materassi era, permettetemi di dirlo, un dono di Dio, una bellezza linguistica che trovava un perfetto assemblaggio tra il fare e il contendere. Ma soprattutto era un quadro ossessivo e dinamico prima della tragedia.

CINEMA E MUSICA

Tele suono


di Pina D'Aria

Signora si nasce: “Renaissance” della Connie Lush band.

locandina
Lontana dalle scene per colpa di un piede rotto, Connie Lush torna alla ribalta con una nuova band preceduta, sicuramente, da una più nuova voglia di rigenerarsi.
di Pina D'aria

Ci vuole amore ma ci vuole civiltà: “Nothin Civil” di Aubryn.

locandina
Registro dinamico, versatile e timbro inconfondibile, fresco e forte: mi sembrano ottime qualità per chi come Aubryn si è distinta nella manifestazione made in USA - Songwriting Competition 2015 -.

RACCONTI

di Mauro Zollo

Il solito dubbio

locandina
La nebbia di fumo mi inzuppa i vestiti. Impossibile portare un bambino in un posto del genere, penso. Da qui a pochi anni rimarranno solo vecchi catarrosi, giovani strafatti di nicotina e chi come me non sa dove andare.
di Fiorella Malchiodi Albedi

Trambusto nel mercato di piazza Menenio Agrippa.

locandina
Sono le sette di mattina di giovedì, la settimana prima di Natale. Nel mercato di Piazza Menenio Agrippa, Elvira ha terminato di disporre le verdure e la frutta sui banchi e comincia a servire qualche raro cliente mattiniero.

CERCA

NEWS

RECENSIONI

RACCONTI

SEGUICI SU

facebookyoutube