Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Il Paradiso degli Orchi
Home

Pagina dei contenuti


ATTUALITA'

Sinagoga degli iconoclasti


di Stefano Torossi

Vuoto culturale

locandina
Maxxi. Era il 4 novembre 2020, il giorno prima della demenziale chiusura di tutti i musei della Repubblica, e noi abbiamo voluto fare un omaggio, magari un po’ masochistico a uno di quelli che abbiamo più cari e che spesso chiamiamo capolavoro, nel senso che l’edificio è talmente bello che non conta cosa ci metti dentro perché l’opera d’arte è lui.
di Stefano Torossi

Viva le dighe! ovvero la covidite 19

locandina
“Viva le dighe!” Davvero non ci aspettavamo di vedere il più serioso giornale italiano, il Corriere della Sera, mettere in prima pagina un titolo così ammiccante. Eppure c’è. Il giorno è domenica 4 ottobre e le dighe in questione sono il MOSE (meno male che ce n’è più di una, altrimenti avrebbero usato la parola al singolare).

VIDEO

Lo sterescopio dei solitari


di Federica Scotellaro intervista Daniel Pennac, autore francese, in occasione della serata conclusiva di Incroci di civiltà 2019

La scrittura secondo Pennac: "la traccia di uno sguardo"

CLASSICI

L'età dell'innocenza


di Alfredo Ronci

Rubè di Giuseppe Antonio Borgese, forse un eroe dei tempi andati.

locandina
La vita di Giuseppe Antonio Borgese non fu facile, ma indubbiamente il sorgere di D’Annunzio sulla scena politica italiana fu per certi versi fondamentale nelle scelte dello scrittore siciliano.
di Alfredo Ronci

Paola Masino: caduta o protofemminismo nel romanzo Monte Ignoso?

locandina
Non è facile parlare, nel 2020 e passa, di un’autrice come Paola Masino. Su di lei è stata realizzata una sorta di pulitura intellettuale che, tra l’altro, ha riguardato anche altre illustri scrittrici. Certo è che un testo come Monte Ignoso, pubblicato originariamente nel 1931 abbia ritrovato un minimo di visibilità solo nel 1994 per quelli (o quelle) della casa editrice il melangolo.

CINEMA E MUSICA

Tele suono


di Alfredo Ronci

Un album dei tempi andati: “Homegrown” di Neil Young.

locandina
Di questi tempi, e lo dico col massimo della sincerità, è molto meglio ascoltare vecchie cose piuttosto che perfidi baci e languide carezze.
di Alfredo Ronci

Risorgimento italiano: “Mina-Fossati”.

locandina
I seguaci di Mina si aspettavano questo disco da tempo immemorabile (forse un po’ meno quelli di Fossati). Il ritiro dalle scene di Fossati aveva dato un colpo definitivo alle speranze dei più che, masticando amaro, si dovevano accontentare delle pochezze della grande cantante.

RACCONTI

di il7 - Marco Settembre

Cronache dal “Progetto NO”

locandina
“Buonasera; sono il7 e sono umilmente deputato a divulgare a spizzichi e bocconi le cronache del Progetto NO, un fantomatico protocollo di ricerca scientifica finalizzato a impastare ciò che resta dell'umanità e della società con un torvo armamentario di impicci schizoidi, non di rado con effetti ridicoli da pessimismo cosmicomico.
di Luca Alessandrini

Après la pluie vient le beau temps

locandina
Imma era poco più di una bimba quando zio Antonio trovò Karem al largo, aggrappato a un rottame di legno. I pescatori l’avevano accompagnato fin sulla soglia, e lei s’era nascosta dietro l’angolo della casa perché tutti quegli uomini le mettevano paura.

CERCA

NEWS

RECENSIONI

RACCONTI

SEGUICI SU

facebookyoutube