Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Il Paradiso degli Orchi
Home

Pagina dei contenuti


ATTUALITA'

Sinagoga degli iconoclasti


di Il Paradiso degli orchi

Tornano i classici

locandina
Ma come, ci si chiederà, non erano mai andati via. Vero, tutto vero. I classici come li abbiamo interpretati noi orchi non sono mai andati via, ma per un periodo di tempo sono stati ri-proposti. Nel senso che nulla di nuovo era stato affrontato, e ci si è giostrati su quello che di buono avevamo realizzato.
di Stefano Torossi

Il mesiodens

locandina
E’ un afoso pomeriggio di anticipatissima estate, il 6 maggio, e noi ci stiamo recando alla Sala della Crociera per affrontare il rischio di una conferenza, con mostra, su Michelangelo e Vittoria Colonna.

VIDEO

Lo sterescopio dei solitari


di Il Paradiso degli Orchi

Paolo Poli: visita alla contessa Eva Pizzardini Ba.

Era inevitabile. Cioè a dire, come si fa a mettere in video un letterato come Palazzeschi e non godere della presenza di un attore come Paolo Poli?

CLASSICI

L'età dell'innocenza


di Alfredo Ronci

La lingua rimpastata di Aldo Palazzeschi: I fratelli Cuccoli.

locandina
Sorelle Materassi era, permettetemi di dirlo, un dono di Dio, una bellezza linguistica che trovava un perfetto assemblaggio tra il fare e il contendere. Ma soprattutto era un quadro ossessivo e dinamico prima della tragedia.
di Alfredo Ronci

Il concreto nichilismo di J. Rodolfo Wilcock: 'La sinagoga degli iconoclasti'.

locandina
La prima edizione di quest'opera risale al 1972. E sono principalmente due i motivi per leggerla: era il libro preferito di Roberto Bolaño e ha dato il nome ad una nostra rubrica (e non mi sembra una debole motivazione). Amico di Borges, Ocampo e Bioy Casares ( diceva di loro: Questi tre nomi e queste tre persone furono la costellazione e la trinità dalla cui gravitazione, in special modo, trassi quella leggera tendenza, che si può avvertire nella mia vita e nelle mie opere, a innalzarmi, sia pur modestamente, al di sopra del mio grigio, umano livello originario) Rodolfo Wilcock nel 1957 si trasferisce definitivamente in Italia, a Roma.

CINEMA E MUSICA

Tele suono


di Adriano Angelini Sut

Toto XIV è la dimostrazione che i Toto sono immortali. Nonostante la sfiga che li perseguita.

locandina
La maledizione dei Toto continua. Dei sette membri della band originale formatasi negli anni'70, tre sono morti. Due sono i fratelli Porcaro, Jeff e Mike, morti a distanza di quindici anni. Mike è deceduto nel marzo di quest'anno.
di Adriano Angelini Sut

Il signor Marilyn Manson è di nuovo posseduto dal sacro fuoco. Del blues e del rock.

locandina
Il belzebù del rock è invecchiato bene. Brutto prima, brutto adesso. Stesso fuoco, stessa carica, stesso tasso di cattiveria. Solo che il termometro in questi anni è stato misurato dal suo rendimento artistico. Gli anni'90 e la consacrazione. I primi del duemila e il declino.

RACCONTI

di Massimiliano Città

L'incidente

locandina
Il cielo plumbeo disegna all'orizzonte molteplici onde intente a giocare con l'asfalto. Le gocce di pioggia appena scese riflettono le carene delle automobili in transito. Un solo colore, cangiante.
di Mauro Zollo

I problemi di Steve

locandina
<>. <>. << Sono qui Sam, mi hanno appena scattato una foto >>. <>.

CERCA

NEWS

  • 21.05.2015
    Holly Goddard Jones - Fazi editore
    A giugno arriva in libreria il primo romanzo di una delle voci più originali della narrativa...
  • 21.05.2015
    Premio Letteratura d'amore.
    Centro Studi Cultura e Società Premio Letteratura d’Amore Concorso Nazionale per Poesia e...
  • 18.01.2015
    Neri Pozza
    Posticipata la scadenza per partecipare al Premio Nazionale di Letteratura Neri PozzaE' stata...

ATTUALITA'

RACCONTI

SEGUICI SU

facebookyoutube