Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Il Paradiso degli Orchi
Home

Pagina dei contenuti


ATTUALITA'

Sinagoga degli iconoclasti


di Stefano Torossi

Santi imballati, piedi beati

locandina
Rimaniamo a S. Giovanni dei Fiorentini (la settimana scorsa non ci è bastato il tempo) e conti-nuiamo con la triste storia del nostro Maestro Francesco Mochi. Appena entrati in chiesa, a fare la guardia all’ingresso, ci sono altre due opere sue: un S. Pietro e un S. Paolo.
di Stefano Torossi

Anagrafe infausta

locandina
Eccolo, il capolavoro irresistibile di Francesco Mochi: il Battesimo di Cristo a San Giovanni dei Fiorentini. Guardare lo slancio delle figure, constatarne l’equilibrio prodigioso, stupirsi dell’audacia della loro magrezza e ammirarne la modernità dei muscoli. E poi rendersi conto che se non ci fosse stato quell’altro tizio (suo contemporaneo) questo poteva diventare il primo capolavoro del barocco roma-no e Mochi essere il faro dell’arte in città.

VIDEO

Lo sterescopio dei solitari


di Federica Scotellaro intervista Daniel Pennac, autore francese, in occasione della serata conclusiva di Incroci di civiltà 2019

La scrittura secondo Pennac: "la traccia di uno sguardo"

CLASSICI

L'età dell'innocenza


di Alfredo Ronci

Un noir attualissimo e non solo: “Nebbia al Giambellino”.

locandina
Difficile parlare di Giovanni Testori. Poi come definirlo? Scrittore? Poeta? Autore teatrale? Autore cinematografico? Pittore? Saggista?
di Alfredo Ronci

Come se non ci fosse guerra: ‘Tempo di uccidere’ di Ennio Flaiano.

locandina
Tempo di uccidere è l’unico romanzo di Ennio Flaiano. In verità di cose più o meno romanzate il nostro autore l’ha scritte (e non dimentichiamo neppure le tante idee regalate a Fellini), ma questa storia di guerra africana (che guerra in fondo poi non sarà mai) è davvero l’unica traccia di opera narrativa.

CINEMA E MUSICA

Tele suono


di Alfredo Ronci

Il nuovo di Fiona Apple: qualche appunto.

locandina
L’anno 2020 ha visto il ritorno dei grandi della musica rock. Tre fra tutti: Bob Dylan, Paul McCartney e Bruce Springsteen.
di Lara Pacis

Melancholia. Galleggiando fra quello che sarebbe potuto essere e…quello che non è stato. “What Are You Afraid Of?”.

locandina
Negli ultimi mesi di questo nefasto 2020 si è parlato molto di un trio musicale che con la sua apparizione ad X-Factor ha generato attorno a sé un discreto interesse: i Melancholia.

RACCONTI

di Matteo Mana

A un passo dalla fine

locandina
Ad attirare l’attenzione di George è l’enorme insetto immondo. Se ne sta quasi sdraiato in poltrona e si guarda intorno impaurito muovendo nervosamente le zampette. Anche la ragazzina cianotica seduta vicina alla finestra non lo lascia tranquillo, anzi lei gli mette decisamente i brividi: ha il viso gonfio e viola e il vestito zuppo.
di Pietro Pancamo

Mani

locandina
Non potendo sopportare un mondo, divenuto da tempo il regno dell’odio, i baci e gli abbracci preferirono partire per rifugiarsi in Paradiso: ecco perché dismisero con sollievo sia noi e i nostri corpi (intenti a delitti recidivi, fra cui gli stupri assassini), sia le nostre labbra (suggelli continui di patti aberranti, ad esempio mafiosi) abbandonandoci al destino che purtroppo ci attendeva.

CERCA

NEWS

RECENSIONI

RACCONTI

SEGUICI SU

facebookyoutube