Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Il Paradiso degli Orchi
Home » Recensioni

Pagina dei contenuti


Recensioni

immagine
Margaret Atwood

Il racconto dell'ancella

Ponte alle Grazie, Pag. 398 Euro 16,80

Questo libro, lo devo ammettere, pur non essendo nuovissimo, mi è stato consigliato da una mia cara amica che, con frizzi e lazzi, mi ha esortato a leggerlo perché è assolutamente meraviglioso e carico di idee profonde (in realtà non ha detto proprio così, ma devo comunque tratteggiarla).

immagine
Paolo Aresi

Il caso Korolev

Delos Digital, Pag. 224 Euro 15,00

Ha avuto una bella pensata, Paolo Aresi: incastonare un’ucronia in una storia di viaggi spaziali, come una perla nell’ostrica. E quest’idea funziona molto bene. Tanto che, a distanza di otto anni dalla prima edizione (Korolev, Urania n. 1569) il romanzo ritorna nel 2019 per i tipi della Delos Digital, leggermente modificato nel titolo ma ugualmente illustrato (copertina e qualche chicca interna) da Franco Brambilla. Vale la pena di ricordare che quel numero di Urania uscì in occasione del cinquantesimo anniversario del primo lancio di un uomo nello spazio, nella persona di Yuri Gagarin.

immagine
Paolo Zardi

La gente non esiste

Neo Edizioni, Pag. 200 Euro 14,00

Zardi osserva l’argomento fantastico con la lente del quotidiano. Ne troviamo un felice esempio nel racconto Botole. Il fatto che in un punto preciso dell’orto ci sia una sorta di canale di comunicazione con il passato, assume un significato così importante nella dinamica di una famiglia da far trascurare, infine, la questione del come e del perché.

immagine
Pier Paolo Pasolini

Teatro 2

Garzanti, Pag. 361 Euro 15,30

La grande letteratura nasce dalla convalescenza, dal limite tra salute e malattia, dalla lotta tra il corpo che vuole risanare e il desiderio di malattia dell’Io. In questa zona grigia di lotta tra Vita (mondo) e vita (volontà), che sono due modi di fuggire la morte, nasce la prassi della più profonda e sincera creazione artistica.

immagine
Philippe Jaenada

Lo strano caso di Henri Girard

Sellerio, Pag. 672 Euro 18.00

E’ un libro desueto, questo. Una lunga dissertazione su un delitto avvenuto alla fine del 1941 in Francia,vicino Parigi, sotto l’occupazione nazista (ma di nazisti non c’è ombra).

immagine
Carol Bensimon

Biliardo sott'acqua

Tunué, Pag. 138 Euro 14,00

Non a caso cita Faulkner, questa giovane autrice brasiliana, anche se butta lì quel nome senza parere. Si capisce subito che ha assimilato la lezione. Ogni capitoletto è raccontato da uno dei protagonisti: gente di provincia, tutti un po’ sbandati, la cui quotidianità è stata ulteriormente sconvolta da un incidente in cui ha perso la vita un’amica comune.

immagine
Angelo Orlando Meloni

Santi, poeti e commissari tecnici

Miraggi edizioni , Pag. 188 Euro 16,00

Dunque, eravamo un popolo di santi, poeti e navigatori e siamo diventati un popolo di santi, poeti e… commissari tecnici. Verrebbe da aggiungere anche Presidenti del Consiglio, visto che per dirla con Cicerone mala tempora currunt. Angelo Orlando Meloni ha ragione a intitolare proprio così — Santi, poeti e commissari tecnici edito dalla Miraggi edizioni — questa divertente raccolta di racconti che hanno come soggetto proprio il mondo del calcio nostrano con tutte le sue storture e per questo diventano uno splendido spaccato di un’italietta di provincia

immagine
Edgar Lustgarten

Signori della corte...

Tea, Pag. 252 Euro 10,00

Un libro questo rieditato non si sa quante volte. Il motivo? Ellery Queen e Howard Haycraft lo includono nell’elenco delle pietre miliari del giallo. Julian Symons, famoso critico e anche lui scrittore di misteri, lo mette nella classifica dei 100 migliori gialli di tutti i tempi.

immagine
Andrea Appetito

Vietato calpestare le rovine

Effigie, Pag. 94 Euro 15,00

Un’edizione elegante e curatissima racchiude 19 racconti. Racconti la cui cifra si può definire con un ossimoro: densa rarefazione (o rarefatta densità). Mi spiegherò meglio più avanti. Intanto è da notare la scelta dei titoli, ciascuno dei quali si riferisce a un luogo geografico, come se tutti insieme dovessero tessere una sorta di nervatura che percorre il mondo attraverso il tempo e lo spazio.

immagine
Dario Tonani

Naila di Mondo9

Mondadori, Pag. 312 Euro 14,00

Per lasciare il segno bisogna essere innovatori, e l’innovazione passa sempre attraverso qualche forma di scandalo. Nel caso di Tonani l’aspetto scandaloso sta nella commistione tra carne e metallo, ruggine e sangue. Ne deriva un gesto potente, uno sguardo che si apre su una sorta di inferno dantesco in perenne divenire.

CERCA

NEWS

RECENSIONI

ATTUALITA'

RACCONTI

SEGUICI SU

facebookyoutube