Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Il Paradiso degli Orchi
Home » Cinema e Musica » “Scream”, un urlo verso il passato

Pagina dei contenuti


CINEMA E MUSICA

Lorenzo Lombardi

“Scream”, un urlo verso il passato

immagine
“Qual’è il tuo film horror preferito?”
Questa è la fatidica domanda che apre e che ha reso famosa la saga del film di Wes Craven, Scream. Potrebbe essere Scream?
Ci provano Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett e riprendere le briglie della saga dopo la scomparsa del regista, riuscendoci perfettamente.
Il problema delle saghe che si dilungano è quello di far finire in fumo ciò che era fiamma nei primi capitoli. Scream del 1996 era un omaggio agli slasher movie anni Ottanta, un vero e proprio manuale di cinema per appassionati.
Questo capitolo del 2022 diventa invece un omaggio agli anni Novanta, ma senza allontanarsi troppo dallo spirito del film iniziale. È un girare la testa al passo con i tempi.
Molti grideranno al “finto remake” dell’originale ma forse, i due registi di Scream strizzano l’occhio ai cinefili horror citando anche i vecchi capitoli del film di Wes Craven. Il tutto è comunque stato aggiornato ai tempi, ovvero tante citazioni agli ultimi film horror usciti in sala (Babadoock, It follows, The Witch), cellulari con nuove app e meno telefoni vecchio stampo, ma non del tutto mancanti.
In tutto questo c’è anche uno studio al fenomeno cinematografico che in questi ultimi anni sta prendendo piede in maniera superiore rispetto al passato, ovvero i remake e i reboot. Il pubblico appassionato apprezzerà le citazioni ad altri autori infatti una delle protagoniste si chiama Carpenter (come John Carpenter) e uno dei ragazzi si chiama Wes in omaggio al regista scomparso.
Il nuovo Scream è un classico slasher movie fatturato come i vecchi tempi, tiene la tensione, cattura lo spettatore e lo trasforma in un detective incallito per due ore e non manca il tanto amato sangue.
Dopo la visione del film lo spettatore eviterà di rispondere a numeri sconosciuti e si domanderà “Ma qual è il mio film horror preferito?”



CERCA

NEWS

RECENSIONI

ATTUALITA'

RACCONTI

SEGUICI SU

facebookyoutube