Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Il Paradiso degli Orchi
Home » Recensioni

Pagina dei contenuti


Recensioni

immagine
Honoré de Balzac

Trattato della vita elegante

Piano B, Pag. 112 Euro 12,00

Che meravigliosa provocazione ripubblicare il Trattato della vita elegante di Balzac di questi tempi. Un plauso al curatore Alex Pietrogiacomi e al realizzatore della veste grafica e dei disegni interni Massimiliano Mocchia di Coggiola. Un libro che è un vademecum per la contemporaneità avvilita e afflitta. Soprattutto, una folgorazione storica. Il grande scrittore francese, col suo solito piglio, partendo dalla forma (che è sostanza), sciorina un piccolo capolavoro del gusto.

immagine
Javier Marquez Sanchez

La festa di Orfeo

Gargoyle books, Pag. 292 Euro 17,00

Fisher proseguì. "Sì niente è rimasto uguale dopo la guerra. Come possiamo farci atterrire da un vampiro dai tratti signorili come Bela Lugosi, dopo aver saputo quello che i nazisti hanno fatto nei campi di sterminio?".
Considerazione più che lecita e che potrebbe gettare un'ombra sull'horror in generale e sul seguito che questo ha sempre avuto tra i lettori e non solo lettori. In ogni caso non vorrei allontanarmi troppo dal 'dettato' anche se, paradossalmente, il nazismo ha sempre esercitato il suo fascino

immagine
Omar Di Maria

Maruani

Pendragon, Pag. 156 Euro 14,50

Qui comincia l'avventura
Del signor Bonaventura
Che assai privo dei milioni
Fa i suoi conti coi coglioni:
marchettari e sfruttatori
ben lontani dagli amori.
E' una storia anni ottanta
Di gaytudine: ce n'è tanta

immagine
James Patterson & Maxine Paetro

Private

Longanesi, Pag. 301 Euro 18,60

Cialtroni, come i funghi fregnacciari. Sul Venerdi di Repubblica del 27 maggio ci vogliono convincere che il norvegese Joe Nesbo sia il nuovo astro del poliziesco nordico (tra l'altro in copertina con cappottone stile fantozzi in piena isteria pre-estiva): ma dai, nemmeno i più sprovveduti cadrebbero in una mestizia del genere. Basterebbe poi consultare il nostro archivio per sapere che lo scrittore norvegese è attivo almeno da un paio di decenni e regolarmente pubblicato in Italia.

immagine
Siegfried J. Pucher

Il nazista di Trieste. Vita e crimini di Odilo Globocnik, l'uomo che inventò Treblinka.

Beit edizioni, Pag. 368 Euro 18,00

Magari avesse inventato solo Treblinka. Essendo, come diceva un suo contemporaneo, fisicamente invasato della sua missione ed essenzialmente motivato nella sua fede nel nazionalsocialismo, nella sua ambizione personale, nella sua avidità di ricompense e riconoscimenti, nella sua sottomissione autoritaria e nella sua paura di essere estromesso dall'elite del nazionalismo, fu, meglio ancora del suo più 'illustre' Eichmann, un 'semplice' esecutore e uomo, ahinoi, di una banalità sconcertante

immagine
Andrea Novelli, Giampaolo Zarini

Il paziente zero

Marsilio, Pag. 448 Euro 18,50

L'Italia si sa è paese di santi, poeti e navigatori (ora anche di beati che raccolgono milioni di fedeli): aggiungerei un'altra categoria, quella degli abili mestieranti, in un'accezione che non vuole essere affatto negativa, anzi. Perché tutto si può dire della gens italica meno che non conosca l'arte di arrangiarsi e di mettere a frutto potenzialità non indifferenti.
Perché questa pippa iniziale? Perché andiamo a parlare di un libro e soprattutto di una coppia che di diritto farei rientrare nella categoria suddetta ed aggiuntiva: il duo noir Novelli e Zarini.

immagine
Donatella De Rita

Volevo solo un figlio

Edizioni Progetto Cultura, Pag.205 Euro15,00

Su questo tipo di scorrevolezza, scandita in un presente intimo e concitato, su questa immediatezza che coinvolge il lettore (ma più probabilmente la lettrice, visto il tema) con i toni del quotidiano, ho avuto recentemente molto da ridire imputandole a scelte volute, dettate dal mestiere e intese a rendere il testo accattivante, come dire commerciale. Potrebbe risultare sospetto anche l'argomento, che da un lato propone i temi bioetici da noi sempre attuali perché mai risolti,

immagine
Patrick Fogli e Ferruccio Pinotti

Non voglio il silenzio

Piemme, Pag. 539 Euro 19, 50

La storia delle stragi italiane dei primi anni '90 del secolo scorso non poteva che essere raccontata con un romanzo. Lo ha fatto magistralmente Patrick Fogli, uno degli autori italiani contemporanei più interessanti, coadiuvato dal giornalista d'inchiesta Ferruccio Pinotti. La trama alla base del libro è un pretesto per raccontare l'Italia di Tangentopoli, delle stragi di Capaci e via D'Amelio e, purtroppo, di quello che ci è capitato in sorte fino ai nostri giorni. Il figlio di Adriano, un famoso giornalista ormai in pensione, decide di riavvicinarsi al caso che stava seguendo sua moglie Elena.

immagine
Donatella Di Pietrantonio

Mia madre è un fiume

Elliot, Pag. 179 Euro 16,00

Esordio dell'outsider abruzzese Donatella Di Pietrantonio, da Penne, Mia madre è un fiume è una vertiginosa discesa nel passato d'una madre. La madre non è soltanto la mamma della narratrice, malata d'un male che le sta strappando via i ricordi e la memoria, e prima o poi finirà di nutrirsi della sua essenza. La madre è la terra della narratrice, quell'Abruzzo che andrà incontro a una brusca metamorfosi nel periodo che va dalla tragedia della Seconda Guerra agli anni Sessanta-Settanta, quelli del boom e della prima crisi, stravolgendo abitudini, mestieri e cultura contadina originaria e abbracciando benessere, prassi e tecnologie industriali.

immagine
Maj Sjowall Per Wahloo

La camera chiusa

Sellerio, Pag. 416 Euro 14,00

I lettori di un certo tipo, di fronte ad un titolo del genere, drizzano le orecchie: mi riferisco ai patiti di John Dickson Carr, del francese Paul Halter, di Gaston Leroux, di Israel Zangwill e naturalmente di Poe e di quell'arte delittuosa che consiste nell'uccidere qualcuno e lasciarlo dentro una stanza chiusa dall'interno. John Dickson Carr, ne Le tre bare elenca addirittura tutta una serie di 'modi' per lasciare di stucco presenti e assenti.
Nel caso della coppia svedese, famosa non solo per essere pioniera del giallo in terra scandinava,

CERCA

NEWS

RECENSIONI

ATTUALITA'

RACCONTI

SEGUICI SU

facebookyoutube